Dimentica ogni settimana chi sia il fidanzato a causa di un problema neurologico

VISUALIZZATO: 401
Un album la aiuta a colmare i vuoti di memoria

neurologia_ricordare_vuoti di memoria_ricordi_memoria_corta_album_fotografie_Jenny Gisby_50 volte il primo bacio_Da circa tra anni riempie un album di fotografie, raffiguranti lei e il suo ragazzo, che la aiutino a ricordare di non essere single. È questo l’espediente a cui è dovuta ricorrere Jenny Gisby, una ragazza di 20 anni di Nottingham, in Gran Bretagna, che soffre di un problema neurologico raro che, spesso, la costringe a svegliarsi senza alcun ricordo dei suoi familiari e del suo fidanzato, Stuart Balmfort.

La ragazza racconta al Daily Mail, quotidiano britannico: “Tutto è iniziato quando ho avuto un collasso a lavoro. Sono stata trasportata in ospedale e sono finita in coma per qualche giorno. Mi è stato poi diagnosticato un disordine neurologico funzionale e sono iniziate le perdite di memoria. Non ricordavo ogni volta chi fossi e chi fossero i miei genitori e Stuart”.

Da allora Stuart, un po’ come Adam Sandlar in “50 volte il primo bacio”, deve ricordare a Jenny di essere il suo ragazzo. Jenny ha però compreso quanto fosse difficile per lui e per i suoi familiari spiegare ogni volta tutto daccapo ed ha quindi avuto l’idea di realizzare un album per colmare più facilmente le perdite di memoria.

I primi tempi non sono certamente stati facili, ma ora Jenny sta iniziando a convivere con questa difficile condizione. Per questo motivo, quindi, ha deciso di rendere pubblica la sua storia così da poter aiutare chiunque si trovi nella sua stessa situazione.

 

Alessio Callari

Tags: neurologia, ricordare, vuoti di memoria, ricordi, memoria, corta, album, fotografie, Jenny Gisby, 50 volte il primo bacio,