Anche l'ASST dei Sette Laghi forma i futuri Medici di Medicina Generale

VISUALIZZATO: 13
Il coordinamento locale è affidato all'ATS dell'Insubria, quello regionale fa capo a Polis Lombardia

Varese, 10 Aprile 2019

Da quest’anno, la nostra ASST sarà uno dei poli di formazione dei futuri Medici di Medicina Generale, insieme alle ASST Valle Olona e Lariana.

Il coordinamento locale di questa attività è affidato all'ATS dell'Insubria, mentre quello regionale fa capo a Polis Lombardia.

"Per la nostra ASST, già fortemente impegnata nella formazione dei futuri medici e sanitari, in quanto Polo dell'Università degli Studi dell'Insubria, questo compito ulteriore rappresenta una sfida - commenta il prof. Marco Ferrario, Coordinatore del Corso e  Presidente del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi dell'Insubria - L'auspicio è che questo percorso sia la base non solo per la preparazione professionale dei futuri Medici di Medicina Generale, ma anche per la costruzione di una collaborazione sempre più stretta tra i medici delle cure primarie e gli specialisti ospedalieri, così da realizzare pienamente quanto la nuova normativa regionale prevede con la territorializzazione della gestione dei pazienti portatori di patologie croniche". 

Il curriculum formativo dei futuri Medici di Medicina Generale si articola in tre anni, con un monte ore settimanale che associa la prevalente attività pratica di tirocinio a corsi e seminari di didattica frontale. I tirocini del primo anno si svolgono nei presidi ospedalieri della ASST, quelli del secondo anno in strutture ambulatoriali sia della ASST che della ATS, mentre quelli dell'ultimo anno negli ambulatori dei Medici di Medicina Generale

"La risposta degli specialisti ospedalieri ed universitari della ASST dei Sette Laghi è stata significativa e tempestiva" tiene a sottolineare soddisfatto il Prof. Ferrario

Questa mattina, all'apertura del corso, Ferrario ha accolto i giovani medici, la maggior parte dei quali laureatasi nell'Ateneo varesino, e nell'augurio di benvenuto ha voluto indicare la strada per una formazione davvero efficace: "Il medico impara veramente quando si fa carico del paziente e dei suoi bisogni di salute, giocando a questo fine tutte le sue competenze acquisite. Questa assunzione di responsabilità diretta è cruciale anche nel modo con cui affrontare i tirocini e le lezioni del corso".


Nelle foto: la lezione di avvio del corso con il prof. Ferrario in cattedra

Tags: ASST, sette laghi, medico, medicina generale, insubria, polis lombardia, olona, lariana, formazione, università, scuola, marco ferrario