Acquisti beni e servizi in Sanità: accordo AGENAS-MEF-Consip

Sottoscritto un accordo di collaborazione con l’obiettivo di incrementare la qualità degli investimenti e delle relative prestazioni erogate, attraverso una maggiore efficacia delle iniziative volte all’acquisizione di beni e servizi per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

15 settembre 2022

AGENASAgenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, Ministero dell’Economia e delle Finanze e Consip hanno sottoscritto un accordo di collaborazione con l’obiettivo di incrementare la qualità degli investimenti e delle relative prestazioni erogate, attraverso una maggiore efficacia delle iniziative volte all’acquisizione di beni e servizi per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

L’Accordo mira a sviluppare un’azione comune fra le parti per potenziare soluzioni centralizzate di acquisto su specifiche tecnologie – anche nell’ambito della Missione 6 del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza – e per favorire la diffusione di strumenti e modelli organizzativi, anche basati su logiche di Health Technology Assessment, volti ad una maggiore efficacia nella gestione delle risorse tecnologiche e dei relativi servizi di gestione e manutenzione, compresi dispositivi medici e grandi attrezzature.

Le attività che saranno svolte nell’ambito dell’Accordo prevedono, tra le altre:

  • scambio di dati, informazioni, analisi e valutazioni sulla spesa sanitaria pubblica e le tecnologie sanitarie, per valutare possibili ambiti di investimento delle risorse economiche assegnate al SSN;
  • confronti ed analisi per lo studio di tecnologie innovative, con particolare riferimento alle grandi apparecchiature utilizzate in ambito sanitario, da applicare allo sviluppo di iniziative nell’ambito del Programma di Razionalizzazione degli Acquisti della PA;
  • approfondimento e condivisione di conoscenze ed esperienze tecnologiche, operative ed organizzative, per rendere più efficace la realizzazione di strategie di investimento e procedure di acquisto di tecnologie sanitarie destinate a strutture sanitarie pubbliche.

L’Accordo – sottoscritto dal Presidente di Agenas, Enrico Coscioni, dalla Responsabile della Direzione per la Razionalizzazione della Gestione degli Immobili, degli Acquisti, della Logistica e gli Affari Generali, Susanna La Cecilia e dall’Amministratore delegato di Consip, Cristiano Cannarsa – avrà validità di due anni.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità