Ѐ online EPI-FACTOR, il contest virtuale ideato dalla Fondazione Epilessia LICE, per incoraggiare le persone con epilessia a dar voce al proprio talento artistico, culturale e creativo. Gianrico Carofiglio e Serena Dandini giurati d’eccezione. La premiazione l’8 febbraio in occasione della Giornata Internazionale dell’Epilessia

Roma, 18 Gennaio 2021

Ancora pochi giorni per partecipare al contest esclusivo EPI-FACTOR, il concorso virtuale esclusivamente dedicato alle persone con epilessia, libere di esprimere il proprio talento in campo artistico, nella musica, nella scrittura così come nel ballo o nelle arti visive.  

La Fondazione LICE – Lega Italiana Contro l’Epilessia – ha lanciato “EPI-FACTOR: il protagonista puoi essere tu!”, il contest online nato dall’idea di incoraggiare le persone con epilessia a dar voce alla propria vena artistica e comunicare al mondo intero come l’epilessia non precluda alcun talento e alcuna strada: un racconto in prosa o in poesia, in musica o ballo, in arte e in pittura del proprio vissuto, della propria sensibilità e sguardo sul mondo.

Il concorso prevede tre distinte categorie: musica, canto e ballo; pittura, fotografia e disegno; scrittura, poesie e racconti brevi. Per ciascuna categoria sono previsti due premi, quello di una giuria di esperti e uno del pubblico degli utenti Facebook. Come funziona? Tutti i candidati potranno inviare i propri elaborati entro domenica 24 gennaio 2021, con i quali possono esprimere al meglio le proprie capacità artistiche attraverso un video o un testo. Per i vincitori la giuria assegnerà un premio di 300 euro, mentre quello assegnato dal pubblico sarà di 200 euro.

Per partecipare al contest ed inviare i lavori è sufficiente compilare il form messo a disposizione da LICE al link: http://sviluppo.labux.it/epyfactor/.

Ciascun elaborato sarà visionato e votato da una giuria di esperti selezionata dalla Fondazione, di cui fanno parte, eccezionalmente, lo scrittore e divulgatore Gianrico Carofiglio e l’autrice e conduttrice televisiva Serena Dandini. Completano il parterre dei giurati Elena Carrozza, art director e docente IED Istituto Europeo di Design, manager e professionisti del mondo della comunicazione e i vertici della Fondazione LICE, tra cui il Presidente Oriano Mecarelli.

Le persone con epilessia – spiega il Prof. Mecarelli – possiedono spesso una spiccata sensibilità che li porta ad esprimere i loro sentimenti mediante la musica, la danza, la pittura, la poesia. Con questo progetto invitiamo le persone con epilessia a dare fondo a tutta la propria sensibilità attraverso la loro vena artistica, qualunque essa sia, per comunicare al mondo intero che l’epilessia non preclude alcuna strada. Siamo felici di avere la possibilità, attraverso il web e i social media, di poter essere vicini alle persone con epilessia anche con questa iniziativa, che si aggiunge alle altre attività di informazione e aiuto fatte in questi mesi di pandemia, durante il quale il dialogo non si è mai arrestato nonostante la distanza”.

I lavori saranno inoltre pubblicati sulla pagina Facebook della Fondazione LICE e votati dagli utenti, che con il loro voto decideranno il vincitore del pubblico per ciascuna categoria. La proclamazione dei vincitori, sia di quelli votati dalla giuria che quelli votati dal pubblico, avverrà tramite una diretta Facebook l’8 febbraio, in occasione della Giornata Internazionale dell’Epilessia, durante la quale saranno presentati i contributi selezionati.

Per info e regolamento: https://fondazionelice.it/epyfactor2021/

 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità