L’uso di uno specifico e innovativo “casco” prodotto in Italia permette ai pazienti con grave insufficienza respiratoria di ridurre il 40% la necessità di ricorrere all’intubazione. Questo il risultato di uno studio finanziato totalmente dalla SIAARTI, Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva. Ne parliamo con Domenico Grieco, rianimatore di Terapia Intensiva del Colombus Covid2 Hospital, Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *