Catania, alluvione 26 ottobre: ospedale Garibaldi attivo in tempi record

Il direttore generale dell’Arnas Garibaldi di Catania ha incontrato i rappresentanti dei cittadini per comunicare lo stato delle attività dopo l’alluvione del 26 ottobre scorso.


Catania, 10 novembre 2021

Stamattina, presso l’ospedale Garibaldi-Nesima, il direttore generale dell’Arnas Garibaldi, dott. Fabrizio De Nicola, ha incontrato il Presidente del Comitato Consultivo Aziendale, Avv. Patrizia Cavallaro, il vice Presidente, Rocco Nicolosi, nonché i rappresentanti dei cittadini e le relative associazioni per comunicare lo stato delle attività dopo l’alluvione del 26 ottobre scorso.

Sono molto felice – ha detto il manager – di quest’incontro, in quanto ci ha permesso di illustrare le difficoltà affrontate dopo gli eventi atmosferici straordinari e di sottolineare la grande capacità di reazione tecnica e professionale del nostro ospedale. Se oggi l’ospedale è quasi del tutto funzionale, lo dobbiamo a quanti si sono prodigati, siano essi sanitari o amministrativi, per riportare lo stato delle cose alla normalità. Invero, stiamo lavorando ancora per ripristinare del tutto alcuni servizi e su qualche dettaglio, ma è ben poca cosa rispetto a quanto è stato compiuto finora”.

Durante l’incontro, il direttore generale ha condiviso con i presenti i momenti drammatici vissuti nel corso dell’eccezionale evento e quali sono stati i relativi interventi dei giorni successivi.

A conclusione dell’incontro, durato quasi un’ora, il Presidente e il vice Presidente del Comitato Consultivo, a nome proprio e dei presenti, hanno espresso vivo apprezzamento e ringraziato il dott. Fabrizio De Nicola. lo Staff tutti e coloro che si sono mobilitati nell’emergenza con grande efficienza e tempestività.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità