Catania, barella di biocontenimento: domani il primo corso al Cannizzaro

Gli argomenti trattati vanno dalla preparazione dei materiali al check della barella, dall’uso degli elettromedicali in biocontenimento alla decontaminazione

Catania, 15 Maggio 2020

L’Azienda Ospedaliera Cannizzaro, in collaborazione con il Comitato di Catania della Croce Rossa Italiana, ha organizzato il primo corso di addestramento all’utilizzo della barella di biocontenimento, necessaria nel trasporto di pazienti che richiedono alto isolamento per patologie diffusive. Si tratta di una procedura adottata nel corso dell’emergenza sanitaria da Sars-CoV-2 e consolidata grazie all’esperienza maturata in tema di gestione dei pazienti Covid-19 positivi.

La sessione formativa si terrà domani 16 maggio e sarà introdotta, alle ore 10, davanti al Pronto Soccorso generale dell’Ospedale Cannizzaro, dal Direttore generale Dott. Salvatore Giuffrida e dal Direttore sanitario Dott.ssa Diana Cinà.

Il corso proseguirà all’interno a cura del coordinatore infermieristico PS e OBI, Ivan Valenti, con un upgrade delle competenze già acquisite dal team dell’area emergenza-urgenza e con gli interventi dei formatori del Reparto di Sanità Pubblica della CRI Carmelo Cavallaro, Federico D’Urso e Giuseppe Nania.

Gli argomenti trattati vanno dalla preparazione dei materiali al check della barella, dall’uso degli elettromedicali in biocontenimento alla decontaminazione.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *