Catania, vaccini nelle strutture private: accordo AIOP-ASP

Accordo AIOP-ASP Catania: il protocollo prevede la somministrazione dei vaccini in 18 strutture sanitarie private per i pazienti in degenza e ambulatoriali, compatibilmente con le condizioni cliniche

Catania, 31 Maggio 2021

E’ stato siglato nei giorni scorsi nei locali della struttura commissariale, l’accordo con l’AIOP, Associazione Italiana Ospedalità Privata. Il protocollo, a partire dal 3 giugno, apre le porte alla somministrazione dei vaccini in 18 strutture sanitarie private per i pazienti in degenza e ambulatoriali, compatibilmente con le condizioni cliniche.

All’incontro erano presenti i vertici AIOP, il presidente regionale, Carmelo Tropea, e il presidente provinciale, Daniele Virgillito, il direttore generale, Maurizio Lanza e il direttore sanitario dell’Asp, Antonino Rapisarda, il direttore del Dipartimento del Farmaco, Anna D’Agata.

Ciascuna struttura gestirà la propria agenda vaccinale in via autonoma: “numeri destinati a fornire un ulteriore contributo e a segnare un nuovo passo avanti verso il raggiungimento dell’obiettivo della campagna vaccinale” commenta il commissario ad acta per l’emergenza covid, Area metropolitana di Catania, Pino Liberti, dell’idea che “se si  mantiene il trend, per luglio potrebbe essere vaccinato il 70% dei siciliani”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità