Il gruppo sanguigno o il fattore Rh possono influire sulla possibilità di contrarre il coronavirus? I pazienti con gruppo sanguigno 0 e Rh+ potrebbero avere una maggiore protezione contro il COVID-19. Ne parliamo con Isama Loiudice, direttrice Centro di fecondazione assistita IVI di Bari.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità