Home » Come seguire il malato oncologico nel tempo

La prevenzione oncologica non si ferma ma continua con la prevenzione terziaria. Ne parliamo con Luca Falzone, ricercatore della LILT, Lega Italiana Lotta contro i Tumori di Catania.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità