Noto: “Richiamare i medici in pensione per riattivare il Pronto Soccorso”

Ospedale Trigona di Noto

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa congiunta del Sindaco Corrado Bonfanti e dell’Asp 8, condivisa dal manager Dott. Salvatore Lucio Ficarra sulla chiusura del Pronto Soccorso dell’ospedale Trigona di Noto


Noto (SR), 3 Luglio 2019

“L’interesse comune a non sfornire la zona Sud dei suoi due presidi di Pronto Soccorso ha impegnato in queste ultime ore tutte le istituzioni competenti, con in testa l’Assessore Razza. Si provvede, nelle more delle indagini che il caso impone, ad attivare al più presto il Pronto Soccorso di Noto, acquisendo le disponibilità di medici in pensione che abbiano le caratteristiche richieste per ricoprire il ruolo. L’attività della locale Asp, con un continuo confronto tra il Sindaco Bonfanti e il Manager Ficarra, avallato dall’Assessore Razza, è la risposta immediata delle Istituzioni ad una imprevista è imprevedibile emergenza. Quando si fa squadra, mettendo al centro il paziente, si ottengono risultati oltre ogni più rosea aspettativa”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *