Coronavirus, Istituto Superiore di Sanità: positivo il test di uno dei rimpatriati da Wuhan

L’Istituto Superiore di Sanità ha comunicato l’esito positivo del test alla task-force del Ministero della Salute.

Il paziente è messo in quarantena ed è ricoverato all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma.


Roma, 6 Febbraio 2020

L’Istituto Superiore di Sanità ha appena comunicato alla task-force del Ministero della Salute l’esito positivo del test di conferma su uno dei rimpatriati da Wuhan e messo in quarantena nella città militare della Cecchignola.

Il paziente è attualmente ricoverato all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma con modesto rialzo termico ed iperemia congiuntivale.

L’Istituto sta coordinando l’organizzazione della sorveglianza epidemiologica a livello nazionale e supporta i laboratori di riferimento regionali per garantire una prima diagnosi tempestiva. Nei casi di positività al primo test l’Istituto effettua le analisi di conferma comunicandole alla task-force del Ministero della Salute.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *