Coronavirus, Sicilia: così i DPI e il materiale distribuito dalla Regione. Aggiornamento al 10 Maggio 2020

I dispositivi di protezione individuale distribuiti dalla Regione Siciliana, tramite la Protezione civile, dall'inizio dell'epidemia fino al 10 maggio

Palermo, 11 Maggio 2020

Oltre tredici milioni di Dispositivi di Protezione Individuale e apparecchi sanitari sono stati distribuiti – dall’inizio dell’epidemia fino a ieri – dalla Regione Siciliana, tramite la propria Protezione civile. A beneficiarne, principalmente: strutture sanitarie, case di riposo per anziani, residenze sanitarie assistite, Comuni, Prefetture, Forze dell’Ordine, Esercito, ex Province, carceri, dipartimenti regionali, Confcommercio e Confesercenti.

In dettaglio, sono stati consegnati: quasi otto milioni di mascherine (chirurgiche, ffp2, Ffp3 e M95); tre milioni e mezzo di guanti; un milione e duecentomila tra camici, calzari, tute e cuffie. Tra gli altri materiali distribuiti anche 52 mila tra occhiali e visiere, oltre 285mila tamponi e kit diagnostici e poco meno di 40 mila apparecchi sanitari.

I DPI e il materiale consegnato proviene da acquisti diretti della Regione e della Protezione civile nazionale, oltre che da donazioni di privati.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *