A nominarlo è stato il Presidente della Regione Siciliana in qualità di soggetto attuatore dell’ordinanza di Protezione Civile nell’ambito del contrasto alla pandemia. Il governatore ha indicato anche i componenti del Comitato Tecnico Scientifico.


Palermo, 15 Ottobre 2020

Salvatore Scondotto, Presidente dell’Associazione Italiana di Epidemiologia è il nuovo coordinatore della Struttura sanitaria di supporto per l’emergenza Covid in Sicilia. A nominarlo è stato il governatore Nello Musumeci in qualità di soggetto attuatore dell’ordinanza di Protezione Civile nell’ambito del contrasto alla pandemia. Nello stesso provvedimento, il Presidente della Regione ha indicato i componenti del Comitato tecnico scientifico, di cui fanno parte anche il capo della Protezione civile regionale Salvatore Cocina, i dirigenti dell’Assessorato regionale alla Salute Maria Letizia Di Liberti e Mario La Rocca, i commissari per l’emergenza Coronavirus delle Città metropolitane di Palermo e Catania, Renato Costa e Giuseppe Liberti, e 13 esperti.

Scondotto, 61 anni, è Dirigente del servizio di Sorveglianza ed epidemiologia valutativa presso il Dipartimento Attività sanitarie e Osservatorio Epidemiologico dell’Assessorato regionale alla Salute e dal 2018 guida l’Associazione Italiana di Epidemiologia.

Ecco gli esperti che compongono il Comitato tecnico scientifico: Antonella Argo (Medicina legale); Bruno Cacopardo (Malattie infettive e tropicali); Salvatore Corrao (Medicina Interna); Massimo Farinella (Malattie infettive e tropicali); Fabio Genco (Rianimazione e terapia intensiva); Agostino Massimo Geraci (Medicina e chirurgia di accettazione e urgenza); Antonio Giarratano (Rianimazione e terapia intensiva); Giuseppe Nunnari (Malattie infettive e tropicali); Giovanni Passalacqua (Pneumologia); Cristoforo Pomara (Medicina legale); Nicola Scichilone (Pneumologia); Emanuele Scarpuzza (Rianimazione e terapia intensiva); Stefania Stefani (Microbiologia).

Il Comitato tecnico scientifico per l’emergenza ha funzioni consultive e di validazione tecnico-scientifica.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *