Donazione sangue a Catania, Liberti: “Gesto di solidarietà”

Per due giorni, oggi e domani, l’autoemoteca della “Advs Fidas Catania” stazionerà nel piazzale interno della Polizia di Stato in corso Italia.

Catania, 2 agosto 2022

Il personale dell’Ufficio emergenza Covid di Catania ha risposto all’appello delle associazioni che si occupano della raccolta sangue. Questa mattina un primo gruppo ha effettuato la pre-donazione. Per due giorni, oggi e domani, l’autoemoteca della “Advs Fidas Catania” stazionerà nel piazzale interno della Polizia di Stato in corso Italia. L’idoneità alla donazione del sangue è stabilita da un medico dopo un breve colloquio, una valutazione clinica e una serie di esami di laboratorio previsti per garantire la sicurezza del donatore e del ricevente.

Nelle settimane scorse – spiega il commissario, Pino Liberti, che ha anche il compito di fornire personale sanitario per incrementare le donazioni – ho sensibilizzato tutto il personale a donare. E al mio invito hanno risposto in tanti e ne sono felice. Mi auguro che questo gesto di generosità invogli i catanesi a fare altrettanto. Anche questa estate, come mi è stato spiegato dai rappresentanti delle associazioni, vi è un calo delle donazioni e questo rischia di mettere in difficoltà il sistema trasfusionale e sanitario. Donare è sempre importante, ma lo è ancor di più nel periodo estivo”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità