Intervista a Silvia Marino, neurologo coordinatore della ricerca clinica e responsabile della linea neuro ricerche cliniche dell’I.R.C.C.S. Centro Neurolesi Bonino Pulejo di Messina.

La stimolazione multisensoriale dei pazienti in stato di incoscienza è una delle attività in cui il Centro Neurolesi Bonino Pulejo è in grado di fornire il meglio dell’assistenza.

Grazie anche al neurowave, un sistema complesso di stimolazione multisensoriale e simultanea acquisizione di dati biofisiologici dei pazienti in stato vegetativo e di minima coscienza con dettagliato ed automatico sistema di valutazione delle correlazioni tra stimolazione sensoriale e cambiamenti dello status del paziente misurabile attraverso il monitoraggio dei parametri fisiologici e neurofisiologici.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *