Il colpo subito dal calciatore Segej Milinkovic-Savic durante Fiorentina-Lazio della settimana passata ha preoccupato non poco i tifosi della Lazio in vista dello sprint finale per la Champions. In pochi giorni sono state messe a disposizione tutte le tecnologie cliniche più avanzate ed è stato realizzato un lavoro di squadra per cercare di riportare l’atleta il prima possibile in campo. Ne parliamo con Piero Cascone, primario maxillo facciale Policlinico Umberto I Roma, chirurgo della clinica Paideia di Roma, autore dell’intervento.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità