L’Ossigeno Ozono terapia migliora le difese immunitarie

L’Ossigeno-ozono terapia è protagonista nel supportare le difese immunitarie ed è utile contro l’antibiotico resistenza. Ad affermarlo  il Professore Luigi Valdenassi, Presidente di SIOOT – Società Scientifica di Ossigeno-Ozono Terapia

1 Luglio 2021

Le difese immunitarie e la lotta alle infezioni resistenti agli antibiotici hanno un ulteriore alleato: l’Ossigeno-ozono terapia. Ad affermarlo il Professore Luigi Valdenassi, Presidente di SIOOT, società scientifica lombarda costituita nel 1983 e riconosciuta dal Ministero della Salute.

Le infezioni possono avere diversa natura (batteriche, virali, micotiche ecc.), ma in tutti i casi il nostro sistema immunitario interviene per combattere la minaccia. “L’Ossigeno-ozono terapia di SIOOT è protagonista nel supportare le difese immunitarie, perché è in grado di ossidare le componenti glico-lipidiche delle membrane degli organismi nocivi all’organismo, come i batteri”, ha dichiarato il Professor Valdenassi nell’ultimo contributo video sul canale Youtube dell’azienda. 

E ha proseguito affermando che la terapia è utile alla “formazione e stimolo delle normali difese immunitarie. Da diversi anni molteplici ricerche americane hanno dimostrato che l’organismo forma ozono quando è debilitato per migliorare le difese e l’azione svolta dai linfociti-b”. Quindi l’Ossigeno-ozono non solo incrementa dell’azione immunosoppressiva, “ma è anche in grado di modulare l’azione difensiva per una migliore risposta complessiva perché l’ozono riesce a creare equilibrio tra i fattori di trascrizione”. 

L’ossigeno-ozono terapia di SIOOT è utile anche contro l’antibiotico resistenza, tematica che sarà sempre più rilevante nel futuro: assistiamo infatti un aumento costante anno per anno dei morti dovuti a infezioni resistenti ai normali antibiotici. “Contro questo problema l’Ossigeno-ozono terapia può essere un valido supporto”, ha concluso il Professor Valdenassi, “l’ozono infatti, in combinazione con le normali terapie antibiotiche, è in grado di agire su tutti i tipi di batteri e accelera la guarigione del paziente”.

Le difese immunitarie e l’ozono – Prof. Luigi Valdenassi

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità