Migranti, Zampa: “Tutelare la salute dei migranti a bordo della nave Moby Zazà significa tutelare la salute degli italiani”

La Sottosegretaria di Stato alla Salute: “Alle persone migranti, come viene fatto con tutti i cittadini del nostro Paese, dobbiamo garantire le stesse misure di contrasto al coronavirus, a tutela loro e di tutta popolazione”.


Roma, 24 Giugno 2020

Tutelare la salute dei migranti a bordo della nave Moby Zazà significa tutelare la salute degli italiani. Avere certezza della positività al Covid-19 e mantenerli in isolamento come si fa con tutte le persone affette da questo virus significa mantenere un pieno controllo sanitario della situazione. Per questo motivo le parole di Matteo Salvini sono sbagliate e risultano ispirate alla volontà di diffondere panico nell’opinione pubblica”.

È quanto dichiara in una nota la Sottosegretaria di Stato alla Salute Sandra Zampa in merito ai 28 migranti salvati dalla Seawatch e risultati positivi al Covid-19.

Alle persone migranti, come viene fatto con tutti i cittadini del nostro Paese, dobbiamo garantire le stesse misure di contrasto al coronavirus, a tutela loro e di tutta popolazione, oltre che naturalmente assicurare il rispetto dei basilari diritti umani. Sono certa che il cattolico Matteo Salvini non abbia nulla da obiettare a questo riguardo” – conclude Zampa.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *