La pandemia Covid-19 ha portato troppe persone a posticipare appuntamenti e controlli già programmati per la paura del contagio in ospedale. Uno screening oncologico, in fase precoce, può salvare la vita. Ne parliamo con Luigi Cavanna, Cipomo, Collegio Italiano Primari Oncologi Medici Ospedalieri e Direttore del Dipartimento Oncologia ed Ematologia ASL di Piacenza.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *