Le mini équipe saranno dislocate nelle sedi dei servizi di NPI di Piazza Armerina, Agira, Nicosia ed eviteranno gli estenuanti viaggi dei piccoli pazienti e dei familiari soprattutto dalle aree più periferiche e disagiate della provincia. 

Enna, 25 Novembre 2020

Giuseppe Cuccì

Avviata dal Dipartimento della Salute Mentale di Enna, diretto dal Dott. Giuseppe Cuccì, la costituzione delle mini équipe dedicate alla presa in carico dei piccoli utenti affetti da patologie dello spettro autistico, che saranno seguiti direttamente sul territorio.

L’iniziativa parte dell’input del Direttore di Neuropsichiatria Infantile, Dott.ssa Luisella Madia, – dice il Dott. Giuseppe Cuccì –  ed è stata fortemente sostenuta dal Direttore Generale Dott. Francesco Iudica e dalla Direzione Strategica. La misura pone l’ASP di Enna all’avanguardia nell’ambito del sostegno alle  famiglie e agli utenti affetti da tale quadro patologico.”

Le mini équipe saranno dislocate nelle sedi dei servizi di NPI di Piazza Armerina, Agira, Nicosia ed eviteranno gli estenuanti viaggi dei piccoli pazienti e dei familiari soprattutto dalle aree più periferiche e disagiate della provincia. 

Sarà possibile abbattere in maniera consistente le liste d’attesa per gli utenti che aspettano un intervento e una presa in carico. 

Si tratta di un ampliamento significativo dell’offerta sanitaria che arricchisce la già ampia gamma di interventi sul territorio promossi ed attuati dalla Salute Mentale di Enna. Le attività delle mini équipe sul territorio facilitano l’accesso alle cure, rendendo uniforme il percorso di presa in carico per garantire la continuità terapeutica abilitativa, nelle tappe esistenziali degli utenti affetti da patologie dello spettro autistico“.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità