Sciopero degli infermieri

Il NurSind - il sindacato delle professioni infermieristiche - ha indetto uno sciopero nazionale per il 28 gennaio

Di Valeria Maglia

Per 24 ore gli infermieri incroceranno le braccia e manifesteranno nelle maggiori piazze italiane. Per la Sicilia la mobilitazione è prevista a Palermo, con un flash mob in piazza D’Orleans alle ore 10.

Dopo due anni di emergenza sanitaria – dice Aurelio Guerriero segretario territoriale Nursind Palermo – siamo al punto da capo: non si è imparato nulla, e le promesse fatte sono state mantenute solo in parte. Quell’eccellenza della sanità  di cui i politici tanto si vantano, noi che ogni giorno lavoriamo in corsia non ne troviamo traccia. Da due anni a questa parte stiamo lavorando a vista: ogni giorno riceviamo nuovi assetti in base alle direttive dell’assessorato alla Sanità. Ma sarebbe bastato far tesoro delle passate ondate e assumere un numero di nuovi infermieri adeguato come noi avevamo richiesto, per non andare nuovamente in tilt.”

Gli infermieri del NurSind scenderanno in piazza, tra l’altro, “per rivendicare il mancato riconoscimento economico della professione” – afferma Salvatore Vaccaro segretario provinciale NursSind Catania -“per dire basta alla retorica degli eroi e degli angeli”; “contro le condizioni di lavoro insostenibili e la decennale carenza di personale“; “contro le aggressioni da parte degli utenti generate proprio da un sistema sanitario nazionale che fa acqua da tutte le parti e contro il rallentamento di tutte le altre cure e prestazioni aziendali”.

Per seguire lo speciale dedicato dal nostro Direttore Valeria Maglia allo sciopero degli infermieri cliccate su https://www.medicalexcellencetv.it/nursind-scioperano-gli-infermieri/

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità