Fondamentale accelerare il processo di vaccinazione. Prima dose per tutti per arginare gli effetti devastanti della terza ondata. Possibile ritardare la seconda dose. E’ quanto afferma Claudio Cricelli, presidente della Società Italiana di Medicina Generale e delle cure primarie.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità