Gli “angeli” del Covid center dell’ospedale Umberto I di Siracusa hanno portato in corsia un po’ di calore e senso di festa tra chi lotta per sconfiggere la malattia.


Siracusa, 24 Dicembre 2020

Dietro le visiere di plastica, le mascherine e le pesanti tute bianche, gli “angeli” del Covid center dell’ospedale Umberto I di Siracusa oggi in corsia hanno portato a sorpresa un po’ di calore e senso di festa tra chi lotta per sconfiggere la malattia e può vedere i propri familiari soltanto attraverso il cellulare o un tablet.

Cappelli di Babbo Natale in testa e gli auguri di Buon Natale scritto a pennarello sulle spalle delle tute, gli operatori sanitari del Covid center di Siracusa hanno rallegrato la corsia cantando, ballando e offrendo panettone e bibite ai pazienti che, nel vederli entrare nelle camere, li hanno accolti con applausi e ringraziamenti.

Un momento di festa e di sorrisi che medici, infermieri, operatori socio sanitari hanno voluto non fare mancare per questo Santo Natale, ricordandosi anche del compleanno di una paziente davanti alla quale si sono presentati con tanto di panettone e candelina da spegnere.

E’ un modo per farci sentire vicini per un Natale così particolare – spiega il Direttore del reparto Malattie Infettive Antonella Franco e dimostrare tutto il nostro affetto ai nostri pazienti di cui ci prendiamo cura ogni giorno. Sappiamo di non potere sostituire i loro cari ma vogliamo che sentano ancora di più oggi secondo lo spirito natalizio la nostra vicinanza e il nostro affetto”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *