I tablet, consegnati oggi all'Ospedale Umberto I, saranno utilizzati per migliorare la comunicazione tra pazienti e congiunti

Enna, 13 Novembre 2020

Tablet per comunicare con i familiari. Consegnati oggi ai primari dei reparti COVID dell’Ospedale Umberto I i tablet che saranno utilizzati per migliorare la comunicazione tra pazienti e congiunti. I primi ad acquisire i dispositivi sono stati i medici Luigi Guarneri, primario del reparto Malattie Infettive, e Mauro Sapienza, primario del reparto Medicina, reparto ora dedicato totalmente ai pazienti COVID.

La misura, decisa dall’Unità di Crisi, aumenta la buona pratica tesa a incrementare l’umanizzazione nelle strutture ospedaliere e assume una valenza particolare in considerazione della malattia da Coronavirus.

Alcune tipologie di pazienti, infatti, registrano un’età elevata e una scarsa propensione a utilizzare dispositivi e programmi  come app e social. Il tablet, con l’aiuto del personale di reparto, potrà mettere in comunicazione video i pazienti con i loro familiari, colmando la distanza fisica e affettiva.


Nella foto: Mauro Sapienza e Luigi Guarneri

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità