“Un sacco d’amore”: a Siracusa iniziativa per i meno abbienti

Si chiama “Un Sacco D’Amore”, l’iniziativa promossa dall'”Associazione Astrea in memoria di Stefano Biondo”, a Siracusa. L’appello rivolto alla cittadinanza è quello di partecipare per il benessere di tutti chi più, chi meno abbiente.

di Melania Sorbera

“Un Sacco D’Amore” è una delle attività che sta portando avanti Astrea. Un sacco, o meglio una cesta natalizia, piena di alimenti, giocattoli, libri, una cartella della tombola, un panettone e tante caramelle e cioccolata per i più piccoli. “Questo progetto – spiega Rossana La Monica, presidente dell’associazione – è abbinato al progetto “Babbo Natale Friends in Smart Working 2021”, un’iniziativa dell’assessorato alle Politiche culturali del Comune di Siracusa in collaborazione con Arci Siracusa, Arcigay Siracusa, Arciragazzi Siracusa 2.0, Cgil Siracusa, Consulta Giovanile Di Siracusa, Giosef Siracusa, Gruppo Mamme A Siracusa, Il Principe E La Luna, La Bacchetta Magica, Nuova Acropoli Siracusa, Rotaract Club Siracusa Monti Climiti, Sezione Assoraider Siracusa 6 Odv, Stonewall, Super Heroes, Zuimama Arciragazzi, Neverland “La Garderie “ Cooperativa Sociale E.T.S., Istituto Comprensivo Statale – Salvatore Raiti, Stella Maris, Ricicreo Ferla e Misericordia Ferla“. Tra gli alimenti che si possono donare ci sono: panettoni, pasta, tortellini, cotechino, latte, biscotti, tonno in scatola, olio di oliva per gli italiani, olio di semi per gli stranieri, riso per gli stranieri, una confezione di pelati, caramelle e cioccolata per i bambini. I giocattoli possono essere donati nuovi o pari al nuovo, non usurati. “Chi vuole può portare gli alimenti nella sede dell’Associazione Astrea in piazza Santa Lucia 16, tutti i giorni fino al 21 dicembre e fino  alle 19. La cesta sarà fornita da noi. Le consegne avverranno attraverso una rete di volontari vestiti da Babbo Natale – spiega Rossana La Monicaalle famiglie in difficoltà, circa 250. Il 22 alle 18.30, invece, faremo una diretta Facebook, sulla nostra pagina, in “smart working”. Nella sede dell’associazione i volontari hanno realizzato una casa di Babbo Natale. “Giocheremo a tombola con i bambini, ci sarà un tavolo addobbato di doni, i premi della tombola e dei quiz, sarà uno spettacolo a tutti gli effetti. Un’occasione di gioco per tutti“. Gli assistiti dell’Associazione Astrea sono circa 350. “Questo sabato faremo le ultime tre raccolte nei supermercati Pasam Agrumi – Conad di via Re Ierone II, al Conad di  viale Santa Panagia e al Crai di Viale Regina Margherita. “Lo scopo di questa iniziativa è scaldare i nostri cuori e quelli di chi ha bisogno, molte persone in questi due anni hanno perso il lavoro a causa della pandemia“, spiega il presidente dell’associazione. “Essendo un’associazione laica assistiamo famiglie di etnie diverse, siamo molto vicini a tutti senza guardare la religione. L’anno prossimo ci sarà anche una novità. Dopo aver passato l’ispezione, dal 2022 saremo anche affiliati al Banco alimentare, così Natale sarà tutto l’anno“.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nome-foto
Pubblicità