Covid: prevalenza di Omicron

In Gran Bretagna, Paese in cui la variante si è diffusa prima, la curva della pressione ospedaliera in calo. In Italia potremmo arrivarci presto.

Di Valeria Maglia

La curva della pressione ospedaliera legata al Covid 19 nel Regno Unito si sta assestando e accenna a calare, sia per quanto riguarda i ricoveri, che per le terapie intensive. Questo dato ci fa ben sperare che anche in Italia –anche se non siamo ancora a questo punto – potremmo arrivarci presto.

Il Regno Unito infatti è il paese europeo in cui la variante Omicron si è diffusa prima e maggiormente rispetto all’Italia. E’ dunque questo dato è importante per capire e monitorare gli sviluppi futuri della curva nel nostro paese.

La tendenza comune invece negli altri paesi europei di fronte i positivi asintomatici è quella di considerare questi soggetti non pericolosi sul fronte della diffusione del contagio. Ecco perché molti paesi hanno scelto di ridurre la durata della quarantena, permettendo di tornare a uscire dopo pochi giorni anche senza dover attendere tampone con esito negativo. Ma attenzione a gioire di questa notizia, perché in Italia siamo ancora molto lontani da questa tendenza.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità