Home » Ecco perché correre fa bene

Ecco perché correre fa bene

C’è chi corre sotto casa, chi lo fa in mezzo alla natura, c’è chi si allena per partecipare ad eventi sportivi di portata internazionale. Ad accumunare i corridori di tutto il mondo, oltre allo scopo di vincere, ci sono anche dei benefici. Vediamo quali sono.

Di Melania Sorbera

Correre è una delle attività sportive più praticate, richiede una buona forza di volontà ma poco equipaggiamento e soprattutto la libertà di scegliere quando farla. Tanti sono i corridori che praticano la corsa per interrompere la routine quotidiana, da soli, in gruppo, per passione, per una stagione o per una vita intera. Tanti sono quelli che si allenano per partecipare a gare sportive vere e proprie.

Secondo uno studio condotto in collaborazione con la IAFF l'”International Association of Athletics Federations” la partecipazione globale riguardo alla corsa e agli eventi sportivi mondiali è stata in crescita fino al 2016, anno in cui è stato raggiunto il picco di 9,1 milioni di persone arrivate al traguardo. Da allora il dato è in calo, tranne che in Asia, continente nel quale è ancora in aumento.

Le motivazioni che spingono le persone a correre, sempre secondo questi dati, stanno lentamente cambiando, passando dal focalizzarsi sul raggiungimento di un obiettivo all’assaporamento di altri aspetti: il benessere mentale, l’idea del potersi mantenere in salute, la possibilità di socializzare. Lo dimostra anche l’allungamento dei tempi durante le competizioni sportive. I tempi di arrivo sono più lenti, di circa 40 minuti, rispetto al passato mentre le maggiori fasce di età: 30, 40 e 50 anni sono meno coinvolte. Adesso si corre a qualsiasi età. Soprattutto si inizia più tardi. Se correre è uno sport praticato da uomini e donne, giovanissimi e adulti allo stesso modo, vuol dire che i benefici della corsa sono tanti. Tra questi sicuramente c’è la possibilità di rinforzare i muscoli del cuore. Correre aumenta la frequenza cardiaca e allena il muscolo a pompare più sangue. Avere un cuore in forma aiuta la circolazione, la respirazione, la pressione sanguigna. Accelera il metabolismo e aiuta a bruciare le calorie.

I benefici della corsa si vedono a lungo termine e stimolare lo smaltimento dei grassi, anche se ognuno lo fa in modo differente, è uno di questi. Oltre alla perdita di peso e al consumo di calorie correre aiuta a mantenere bassi i livelli di colesterolo. Aumenta la produzione di quello buono e aiuta a mantenere basso quello cattivo. Un buon modo per ridurre attacchi cardiaci, infarti e disturbi alle coronarie.

Correre aiuta anche a mantenere bassi i livelli di zucchero nel sangue, prevenendo così la comparsa del diabete. Durante la corsa, infatti, i muscoli hanno bisogno di energia per affrontare lo sforzo e a questo proposito usano il glucosio.

Altri benefici riguardano la possibilità di prevenire l’osteoporosi. Se la corsa è strutturata in modo da evitare il sovraccarico, infatti, le ossa si adattano allo stress da contatto con il suolo e diventano più forti.

La corsa è uno sport che da'i suoi benefici
Correre e i suoi benefici

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità