Educazione e promozione della salute: l’Asp di Catania presenta i programmi per l’anno scolastico 2019-2020

Azienda Sanitaria Provinciale di Catania
La presentazione avverrà lunedì 9 settembre all’Istituto Comprensivo “Parini”. All’incontro sarà presente l’Assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Catania, 7 Settembre 2019

Lunedì 9 Settembre, a partire dalle ore 8.30, presso l’Istituto Comprensivo “Giuseppe Parini” (Via S. Quasimodo, 3), nel corso di un incontro con gli operatori della scuola e della sanità locale, l’Asp di Catania presenterà i programmi aziendali di educazione e promozione della salute per l’anno scolastico 2019-2020.

I lavori saranno aperti dall’Assessore regionale alla Salute, Avv. Ruggero Razza. Seguiranno gli interventi della Dott.ssa Daniela Segreto (Dirigente del Servizio 5 del DASOE), del Dott. Emilio Grasso (Dirigente dell’Ufficio scolastico regionale-ambito territoriale di Catania), del Dott. Maurizio Lanza (Direttore generale dell’Asp di Catania), e del Dott. Antonino Rapisarda (Direttore sanitario dell’Asp di Catania).

L’incontro – organizzato dall’UO Educazione e promozione della salute e dal Gruppo di lavoro per l’attuazione degli obiettivi di programma di promozione della salute, in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione e il Dipartimento di Salute mentale dell’Azienda sanitaria catanese – si colloca nell’ambito del protocollo d’intesa per la promozione della salute, siglato dall’Asp di Catania e dall’Ufficio scolastico regionale-ambito territoriale di Catania, e si rivolge agli operatori della scuola e della sanità locale nell’intento di porre in comunicazione due importanti dimensioni del servizio pubblico per una comune azione progettuale, mirata alla promozione della salute in ambito scolastico.

I programmi di educazione e promozione della salute saranno presentati dal Dott. Salvatore Cacciola (Direttore dell’UO Educazione e promozione della salute e Presidente del Gaop), dal Dott. Gaetano Marziano (funzionario dell’Ufficio scolastico regionale-ambito territoriale di Catania, responsabile dell’Ufficio IV), dall’Ing. Antonio Leonardi (Direttore del Dipartimento di Prevenzione), dal Dr. Carmelo Mazza (Direttore del DSM) e dalla Dr.ssa Elena Alonzo (Direttore del SIAN).

Tutti i programmi di educazione e promozione della salute declinano gli obiettivi previsti dal Piano di Prevenzione regionale che già da alcuni anni l’Azienda sanitaria di Catania persegue efficacemente. Particolare attenzione, quest’anno, sarà rivolta a:

  • promozione della salute e lotta al tabagismo, abusi di alcol e sedentarietà;
  • programma di prevenzione del disagio psichico infantile, adolescenziale e giovanile;
  • salute e sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • alimentazione;
  • prevenzione delle dipendenze da sostanza;
  • prevenzione degli incidenti stradali e degli incidenti domestici.

Sono già 121 le adesioni ai diversi progetti formulate dagli Istituti scolastici.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità