I benefici dell’Ossigeno Ozono Terapia SIOOT in medicina estetica. Se ne discute al congresso SIME

Nel corso del 42° congresso SIME sulla medicina estetica si è discusso dei benefici dell’ozono terapia applicata al trattamento della cellulite e dei capillari, grazie agli interventi della Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia

16 luglio 2021

I benefici dell’ossigeno-ozono terapia SIOOT in medicina estetica sono stati al centro di tre interventi nel corso della prima giornata del 42° congresso SIME, che si tiene a Roma dal 16 al 18 luglio. A rappresentare la Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia è il Dott. Fortunato Loprete, medico chirurgo e membro del direttivo SIOOT, che è intervenuto sul tema degli inestetismi della cellulite, del trattamento dei capillari e dei benefici dell’Ossigeno Ozono Terapia SIOOT, che vede il Prof. Marianno Franzini come Presidente Internazionale dell’omonima società scientifica.

L’ozono terapia SIOOT è in grado di dare una risposta efficace e quanto più possibile naturale e non invasiva al problema della lipodistrofia, comunemente chiamata cellulite, problema, che colpisce circa il 90% della popolazione femminile.

L’ossigeno-ozono terapia interviene eliminando le imperfezioni della pelle e ripristinando la circolazione, in appena 10-15 sedute – ha affermato il medico – La tecnologia medica di SIOOT scioglie i grassi responsabili della cellulite in modo naturale e senza controindicazioni”.

L’ozono viene iniettato sottocute con micro iniezioni. Questa metodica produce un aumento del trofismo tissutale, scinde gli acidi lunghi grassi favorendone l’espulsione e riattiva la circolazione sanguigna, migliorando la situazione di pareti e vasi venosi.

L’ossigeno-ozono terapia è efficace anche per la fragilità capillare: migliora l’ossigenazione e il microcircolo e tende a ripristinare la funzionalità del vaso. A differenza delle altre terapie, l’ozono non va a sclerotizzare o chiudere i capillari, bensì a incrementare la funzione venosa.

La tecnica innovativa utilizzata da SIOOT è chiamata flash-ozone. – ha spiegato Loprete nel corso del suo intervento – Essa permette di liberare il vaso ostruito ed evitare che si ostruisca di nuovo. È una cura eccellente sia per piccoli che medi capillari. La terapia è coadiuvata dall’applicazione di creme specifiche arricchite con ozono, che completano l’azione del trattamento migliorando la circolazione alle gambe”.

I principali benefici prodotti dall’Ossigeno Ozono Terapia sono l’aumento dell’ossigenazione sanguigna, l’efficacia delle funzioni battericida, fungicida e virucida, le proprietà analgesiche e antinfiammatorie e la capacità di rigenerazione osteoarticolare.

In generale è anche possibile affermare che l’Ozono Terapia contribuisce a migliorare l’equilibrio sistemico psico-fisico dell’organismo e che risulta efficace se applicata seguendo scrupolosamente i protocolli della società scientifica SIOOT.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità