Percorsi di neuroriabilitazione e tecnologia robotica. Seminario a Scicli

Sabato 11 giugno 2022 si terrà a Scicli un seminario di formazione dedicato ai percorsi di neuroriabilitazione e trattamento integrato con tecnologia robotica, organizzato dall’ASP di Ragusa, in collaborazione con l’Ordine dei Medici di Ragusa. 

Ragusa, 9 giugno 2022

Un seminario di formazione dedicato interamente ai percorsi di neuroriabilitazione, quello organizzato dall’ASP di Ragusa, in collaborazione con l’Ordine dei Medici di Ragusa,  sabato 11 giugno 2022.

Inizio dei lavori ore 8:30 sede di Palazzo Spadaro, via Francesco Mormino Penna – Scicli.

Il seminario formativo si prefigge di evidenziare, all’interno dei percorsi di neuroriabilitazione di patologie invalidanti, il trattamento integrato con tecnologia robotica.

L’esperienza clinica della UOC Medicina Fisica e Riabilitazione – direttore Maurizio Floridaospedale “Busacca” di Scicli – mette in evidenza l’utilizzo della tecnologia robotica come un’arma decisamente valida nella lotta contro la disabilità che consente di realizzare protocolli personalizzati e di misurare in modo oggettivo le risposte, migliorando il risultato di ogni progetto riabilitativo.

Maurizio Floridia

«Scopo del percorso formativo – ha sottolineato il dott. Floridia – è quello di portare a conoscenza del mondo medico e soprattutto dei Medici di Medicina Generale – MMG – le applicazioni della tecnologia robotica, fornendo concrete indicazioni sul suo utilizzo nel contesto della riabilitazione neuromotoria, in persone con esiti di ictus cerebrale in cui si sono evidenziati i positivi effetti di tale trattamento in ogni fase della malattia

L’intera mezza giornata prevede due sessioni di lavoro. 

La prima parte, dopo la presentazione del corso e i saluti istituzionali, affronterà i temi della Riabilitazione neuromotoria tra obiettivi aziendali e umanizzazione delle cureL’importanza della riabilitazione nel paziente colpito da ictus”. In questa sezione saranno presentati i dati della campagna “Strike on stroke” della ISA – AI. Altro argomento la Presa in carico riabilitativa del paziente post stroke: percorsi riabilitativi e, infine, “Integrazione della tecnologia robotica nel trattamento riabilitativo del paziente con esiti di ictus cerebrale”.

Nella seconda sessione gli argomenti trattati: “Esperienza clinica e casistica della U.O.C. Medicina riabilitativa ospedale di Scicli nel trattamento integrato di pazienti con esito di stroke” e “Encefalite post infezione Sars-Cov-2, trattamento riabilitativo multidisciplinare: case report”.

Il corso è rivolto ai Medici e Fisioterapisti.

Sarà possibile seguirlo Webinar/on line.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità