Prevenzione tumore al seno: presentata a Catania “Maggio in…forma” 2021

Raffaella Tregua, Salvo Pogliese, Francesca Catalano
Maggio in…forma 2021: conferenza stampa di presentazione della campagna di prevenzione del tumore al seno  al Comune di Catania.
Sabato 22 maggio, in Piazza Stesicoro, sarà possibile prenotare oltre 500 mammografie gratuiti.

Catania, 20 Maggio 2021

Quella che presentiamo oggi è la sesta edizione di Maggio in…forma, una manifestazione consolidata di grande valenza sociale che pone l’importante tema della prevenzione del tumore al seno”. Con queste parole il Sindaco di Catania Salvo Pogliese, insieme alle due organizzatrici Francesca Catalano presidente Andos Catania e Raffaella Tregua vicepresidente della Fondazione Marilù Tregua, ha presentato nella Sala Giunta del Palazzo degli Elefanti, “Maggio in…forma” – campagna di informazione e prevenzione del tumore al seno, patrocinata dal Comune di Catania e dall’Assessorato alla Salute della Regione Siciliana.

La manifestazione da anni mira a sensibilizzare le donne di 40-49, non raggiunte dai programmi di screening nazionali, sull’importanza di effettuare i controlli preventivi con cadenza annuale offrendo loro la possibilità di sottoporsi gratuitamente ad una visita senologica e mammografica.

All’interno del contesto temporale – ha proseguito il Sindaco – quale quello che ahimè stiamo vivendo per il Covid, si è determinata una riduzione significativa degli screening mammografici: nei primi 5 mesi del 2020 sono stati effettuati 400mila esami in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con una riduzione di circa 2mila nuove diagnosi di tumore al seno. Di fronte a questi drammatici dati decrescenti l’iniziativa acquista una valenza sociale ancora più importante”.

Non è mancato da parte del Sindaco anche il ricordo di Marilù Tregua, a cui l’iniziativa è intitolata: “Permettetemi di ricordare Marilù, una mia cara amica di infanzia, che ho avuto la fortuna di conoscere e con cui ho trascorso splendidi momenti della mia giovinezza. A distanza di anni la ricordiamo con questa iniziativa e attraverso la Sua esperienza invitiamo le donne della nostra città a fare prevenzione”.

La Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua – ha detto Raffaella Tregua –  nasce da un grande dolore che è stato però trasformato in impegno per la collettività. L’anno scorso non abbiamo potuto effettuare la manifestazione per motivi di sicurezza sanitaria, ma quest’anno siamo ritornati in campo offrendo ben 500 mammografie e visite senologiche. Un risultato importante – ha aggiunto – ottenuto grazie al numero sempre crescente di sponsor che scelgono ogni anno di sostenere l’iniziativa.  Abbiamo iniziato nel 2015 con 50 mammografie e ad oggi abbiamo già omaggiato 1000 screening, contribuendo a salvare la vita di 30 donne, risultate positive a seguito della visita”.

La dottoressa Catalano ha sottolineato la duplice importanza della manifestazione: “E’ proprio vero che non si muore veramente quando si è ricordati a distanza di tanti anni ed il proprio nome viene speso, come nel caso di Marilù, per una campagna di prevenzione”. Con riferimento alla sua attività di direttore dell’Unità Operativa Complessa multidisciplinare di Senologia, ospedale Cannizzaro, la dottoressa ha aggiunto: “Lavorando ogni giorno con il tumore alla mammella, purtroppo arrivano molte diagnosi di tumori avanzati, perché le donne non hanno effettuato gli esami preventivi a causa della chiusura di molti laboratori o per timore del contagio. Fare prevenzione in sicurezza è invece possibile. L’Andos quest’anno è stata chiusa al pubblico, ma non si è fermata! Abbiamo aiutato le donne sia assistendole nelle emergenze sia dal punto di vista psicologico, con webinar e colloqui individuali”.

In Piazza Stesicoro a Catania, sabato 22 maggio, dalle 9.00 alle 13.00, le donne tra 40 e 49 anni potranno prenotare 500 screening mammografici gratuiti. Gli screening saranno eseguiti da fine maggio a settembre presso la sede Andos di Catania in Via Odorico da Pordenone 5, esclusivamente su appuntamento per evitare assembramenti e garantire la prevenzione in sicurezza.

Maggio in… forma

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità