Aumenta in modo preoccupante il numero di persone affette da Sensibilità Chimica Multipla e da qualche anno ormai si pone il problema della loro accoglienza nelle strutture sanitarie pubbliche e private.

Affronta l’argomento Marisa Falcone, Presidente dell’A.D.A.S, Associazione in Difesa dell’Ambiente e della Salute.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità