Bertolaso: "Bisogna organizzare un meccanismo di monitoraggio e di garanzia per i turisti che vengono in Sicilia"

Palermo, 3 Giugno 2020
 

Presentato oggi, in conferenza stampa a Palazzo d’Orléans, il Protocollo di sicurezza sanitario che la Regione Siciliana applicherà nell’Isola durante la stagione estiva.  Presenti il governatore Nello Musumeci, il coordinatore del progetto Guido Bertolaso, e gli Assessori regionali alla Salute, Ruggero Razza, al Turismo, Manlio Messina e alle Attività produttive Mimmo Turano.

Guido Bertolaso è un uomo generoso e di grande esperienza – ha detto Musumecie si è messo gratuitamente a disposizione di questa nostra straordinaria terra. Continua a lavorare per tentare di risolvere i problemi assai diffusi, in questo caso un coordinamento di un gruppo di lavoro che consenta di rendere la vacanza in Sicilia più sicura possibile. Vedremo i risultati alla fine di questa estate, per la quale ci auguriamo tanta gente nel rispetto delle norme comportamentali. Ci si può divertire anche senza trasgredire le norme, restando rispettosi di quello che abbiamo fatto fin’ora nell’interesse di tutti perché la sicurezza e il diritto alla salute sono priorità che rimangono presenti anche quando si è esposti al sole. Buona estate a tutti in sicurezza con un sistema che vi guida e che vi assicura l’intervento immediato

Bisogna organizzare un meccanismo di monitoraggio e di garanzia per i turisti che vengono in Sicilia, quindi il mese di giugno sarà importante per mettere tutto il sistema in piena funzionalità e garantire, soprattutto dal primo di luglio a fine settembre, un monitoraggio efficace e funzionale” ha aggiunto Bertolaso.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *