Bioetica: si è insediato il Gruppo di lavoro FNOMCEO-SIAARTI

Flavia Petrini
Grande soddisfazione espressa dalla Presidente della SIAARTI, Flavia Petrini

Roma, 19 Maggio 2020

Il messaggio lanciato dal Presidente FNOMCEO Filippo Anelli ci riempie di soddisfazione, aprendo la strada per un lavoro comune gradito, auspicato e necessario”: queste sono le parole con cui Flavia Petrini, Presidente della Società italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI), commenta il Comunicato Stampa con cui il Presidente FNOMCEO ha ringraziato il lavoro svolto dagli anestesisti-rianimatori durante l’emergenza COVID.19.

Il Comunicato FNOMCEO giunge all’indomani dell’insediamento del Gruppo di lavoro in Bioetica avviato dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, e dalla SIAARTI, con l’obiettivo di esprimere posizioni condivise su tematiche professionali, deontologiche e bioetiche di comune interesse.

Per SIAARTI fanno parte del Gruppo di lavoro Luigi Riccioni (Responsabile del Comitato Etico-SIAARTI), Marco Vergano (Coordinatore Gruppo di Studio Bioetica-SIAARTI), Alberto Giannini (Consiglio regionale Lombardia SIAARTI), Davide Mazzon (Consiglio regionale Veneto SIAARTI) e Giuseppe Gristina (componente Comitato Etico-SIAARTI e delegato dalla Presidenza).

Il dialogo iniziato con FNOMCEO ci offre la preziosa possibilità di proseguire a tutto campo quel lavoro di approfondimento etico e deontologico su cui SIAARTI è da tempo particolarmente concentrata”, conclude Flavia Petrini, “Siamo certi che la reciproca disponibilità al confronto, l’autorevolezza della Federazione, la qualità dei professionisti coinvolti nel Gruppo di lavoro e l’importanza delle tematiche che saranno messe al centro del dialogo, offriranno a tutto il mondo medico italiano contenuti, valori e prospettive che ci permetteranno di osservare il recente periodo emergenziale con uno sguardo differente e radicato con consapevolezza nuova nelle ragioni etiche della nostra professione“.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *