Home » L’esperto risponde: prevenzione malattie cardiovascolari
Quali sono le malattie cardiovascolari? Come fare la prevenzione delle patologie cardiovascolari, prima causa di mortalità nel mondo? Ce ne parla Antonino Motta, chirurgo vascolare di L.C. Laboratori Campisi.

Oggi parliamo di prevenzione delle malattie cardiovascolari, prima causa di mortalità nel mondo e responsabili di un terzo della mortalità globale: l’ictus cerebrale rappresenta la principale causa di invalidità nel mondo occidentale.

Ce ne parla il dottor Antonino Motta, Direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare dell’ospedale Umberto I di Siracusa.

 

MALATTIE CARDIOVASCOLARI

Le malattie cardiovascolari sono un gruppo di patologie cui fanno parte le malattie ischemiche del cuore, come l’infarto acuto del miocardio e l’angina pectoris, e le malattie cerebrovascolari, come l’ictus ischemico ed emorragico.

Queste patologie interessano tutti i distretti vascolari, sia gli arti superiori che gli arti inferiori, l’aorta, i distretti del collo ecc. La prevenzione risulta quindi fondamentale proprio perché sono patologie subdole.

 

PREVENZIONE

La prevenzione primaria è il corretto stile di vita, come evitare il fumo di sigaretta, l’ipertensione e lo stato di obesità.

La prevenzione secondaria si può fare con una visita chirurgica vascolare o con un uno screening diagnostico non invasivo: l’ecocolordoppler, che è facilmente eseguibile in uno studio di chirurgia vascolare.

 

L.C. LABORATORI CAMPISI

Il dottor Antonino Motta è anche disponibile presso L.C. Laboratori Campisi di Avola, in provincia di Siracusa, dove potrete trovare le apparecchiature di ultima generazione, volte a evitare una diagnostica di secondo livello, frutto di un investimento in un nuovo know-how che consente ai professionisti di poter avere i migliori strumenti su cui poter operare.

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità