Se l’ambliopia, nota anche come “occhio pigro” non viene intercettata e trattata precocemente il rischio di perdere la vista è elevato e non sarà possibile intervenire successivamente per recuperarne la funzione. Come fare a riconoscere e curare l’occhio pigro? Ne parliamo con Roberto Magni, oculista esperto in oftalmologia pediatrica, presidente dell’associazione Progetto Elisa per la prevenzione dell’ambliopia

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità