Dal Belgio a Varese per imparare a curare la sordità

L'Audiovestibologia di Varese, diretta dalla Dott.ssa Eliana Cristofari, è un centro di riferimento internazionale per  la cura della sordità

Varese, 25 Settembre 2019

Che l’Audiovestibologia varesina, diretta dalla Dott.ssa Eliana Cristofari, fosse un centro di riferimento per  la cura della sordità conosciuto ben oltre i confini nazionali è noto. 

Un’ulteriore conferma è rappresentata dalla visita della Prof.ssa Melina Willems, docente di Audiologia all’Università di Ghent in Belgio.

Durante l’incontro è stato formalizzato un accordo che prevede che, dal 2021, gli studenti di Audiologia dell’Università di Ghent frequenteranno l’Audiovestibologia di Varese per la loro formazione. 

Il ‘metodo Varese’ è ormai internazionale – commenta la Dott.ssa CristofariIl suo punto di forza è la visione olistica della sordità con una presa in carico a 360° delle persone sorde, bambini o adulti che siano. Un team di una trentina professionisti diversi coopera nella stessa sede e gestisce tutti gli aspetti della sordità dalla diagnosi alla terapia“.

L’Audiovestibologia di Varese accoglie numerosi specialisti in formazione o che partecipano a progetti di ricerca continua, attratti dalle tecniche innovative che qui si applicano su molti pazienti provenienti da tutta Italia.

Sono quasi 1.800 gli interventi di impianti cocleari eseguiti a Varese, due terzi dei quali su bambini.

Le prestazioni ambulatoriali superano le 50mila all’anno. 

Di tutti i pazienti seguiti, oltre il 35% proviene da fuori regione Lombardia. 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *