Eparina e Covid-19: il Prof. Ageno tra gli autori di un articolo pubblicato dal Journal of the American College of Cardiology

Prof. Walter Ageno

Il Direttore del Dipartimento di Emergenza e Urgenza dell’ASST dei Sette Laghi e Docente all’Università degli Studi dell’Insubria di Varese ha partecipato ad uno studio sulla prevenzione delle complicanze tromboemboliche nei pazienti affetti da Covid-19 e sull’uso dell’eparina.


Varese, 18 Aprile 2020

Il Prof. Walter Ageno, Direttore del Dipartimento di Emergenza e Urgenza dell’ASST dei Sette Laghi e docente all’Università degli Studi dell’Insubria di Varese, è tra gli autori di un articolo pubblicato oggi sul prestigioso Journal of the American College of Cardiology.

Argomento della relazione, patrocinata da diverse società scientifiche e che ha coinvolto ricercatori di tutto il mondo, sono le eparine e il loro utilizzo nella prevenzione delle patologie tromboemboliche

In particolare – spiega Ageno in questo articolo abbiamo cercato di dare delle indicazioni condivise sulla prevenzione delle complicanze tromboemboliche nei pazienti affetti da Covid-19 e sull’uso dell’eparina. Si è constato, infatti, che i pazienti affetti da Covid-19 manifestano alterazioni della coagulazione e sono quindi più a rischio di sviluppare complicanze trombotiche, soprattutto venose, ma anche arteriose“.

L’articolo ha però anche una portata più ampia, riguardando tutte le complicanze vascolari, sia arteriose che venose. 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *