Afasia e disfagia, disturbi del linguaggio e della deglutizione, sono tra le prime conseguenze maggiormente disabilitanti dell’ictus, quelle che hanno un impatto devastante sulla qualità di vita non solo delle persone colpite ma anche dei loro familiari e caregivers. Come fare a superarli? Ne parliamo con Daniela Fossa, logopedista Ente Ospedaliero Ospedali Galliera di Genova.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *