Domani 22 novembre il programma prosegue per una seconda giornata a Lentini, sempre nell’area del Polivalente e a Francofonte dalle ore 9 alle 17 nel piazzale dello Stadio Comunale.


Siracusa, 21 Novembre 2020

Continua in provincia di Siracusa la campagna di screening per Covid-19 sulla popolazione scolastica promossa dall’Assessorato regionale della Salute d’intesa con Anci Sicilia. Oggi il programma ha riguardato i comuni di Pachino, Portopalo, Avola e Lentini dove complessivamente sono stati eseguiti 2106 tamponi rapidi rinofaringei a studenti, familiari, personale docente e non docente delle scuole medie inferiori e superiori. Complessivamente 22 sono risultati positivi e si è proceduto immediatamente all’esecuzione del tampone molecolare come previsto dai protocolli.

A Lentini nell’area del Polivalente con il metodo drive in sono stati eseguiti 600 tamponi rapidi di cui 2 sono risultati positivi; ad Avola, nel piazzale dell’Istituto Ettore Maiorana sono stati eseguiti 864 tamponi di cui 14 hanno dato esito positivo; per gli studenti di Pachino/Portopalo il drive point è stato organizzato nell’area della struttura sanitaria di Pachino in via Quasimodo e sono stati eseguiti 642 tamponi di cui 6 hanno dato positività. Il programma, organizzato dall’Asp di Siracusa in collaborazione con i sindaci e i dirigenti scolastici, ha visto impegnato personale del Dipartimento di Prevenzione Medico, dei Distretti sanitari di Siracusa, Lentini e Noto, Croce Rossa, Protezione civile, Polizia municipale.

Domani 22 novembre il programma prosegue per una seconda giornata a Lentini, sempre nell’area del Polivalente e a Francofonte dalle ore 9 alle 17 nel piazzale dello Stadio Comunale.

Si ricorda che è possibile prenotarsi  per essere sottoposti a tampone rapido nei comuni in cui è organizzata l’iniziativa con il metodo drive in accedendo alla piattaforma on line www.siciliacoronavirus.it attivata per semplificare la procedura.


Nella foto in alto: screening ad Avola

Screening a Lentini
Screening a Pachino

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *