Tradate, il Presidente della Commissione regionale Sanità in visita all’Ospedale Galmarini

Cardiologia Chirurgia e Ortopedia di Tradate
Emanuele Monti: "Importanti investimenti e grande progettualità per questo Ospedale"

Tradate (VA), 5 Marzo 2021

Il Presidente della Commissione Regionale Sanità, Emanuele Monti, ha visitato oggi l’Ospedale di Tradate.

Durante la visita nei reparti e nei servizi, accompagnato dal Direttore generale, Gianni Bonelli, dal Direttore Sociosanitario, Ivan Mazzoleni, e dalla Direttore Medico, Brunella Mazzei, ha incontrato il personale e, in particolare, si è confrontato con i responsabili delle varie strutture.

Il Presidente Monti ha lodato la grande flessibilità organizzativa dimostrata dal Galmarini in questi mesi di emergenza, che lo ha portato più volte a modificare il proprio assetto, in cui è tuttora presente un intero reparto di 34 letti dedicato ai pazienti Covid, e ha ringraziato gli operatori per gli sforzi compiuti. Monti ha anche apprezzato l’ampia progettualità che coinvolge questo Presidio, oggetto di importantissimi investimenti.

Pediatria, Ginecologia e Neurologia Ospedale di Tradate

A questo proposito, dopo l’inaugurazione del nuovo reparto di Ostetricia e Ginecologia con punto nascita, nel dicembre 2019, frutto di un investimento di 2 milioni di euro, nonostante l’emergenza, l’Ospedale ha proseguito nel suo percorso di sviluppo. In particolare è in corso la ristrutturazione del reparto di Pediatria, un intervento finanziato da Regione Lombardia per circa 2,3 milioni di euro, che si concluderà per la fine dell’anno e che comporterà la realizzazione, al III piano del Padiglione Monoblocco, di un’area di Pronto Soccorso, due camere dedicate all’osservazione breve intensiva, due aree di degenza rispettivamente per lattanti e bambini, un’area dedicata all’attività ambulatoriale e di un punto prelievi, e una sala giochi

Pronto Soccorso Tradate

In attesa di approvazione regionale è poi un progetto di ammodernamento per l’Endoscopia digestiva, del valore di circa 550.000 euro.

Ad essere interessata da importanti interventi di riqualificazione sarà anche l’area critica, Pronto Soccorso e Terapia Intensiva, e il Blocco Operatorio.

Per quanto riguarda il Pronto Soccorso, è in corso la progettazione esecutiva di un intervento del valore di circa 250.000 euro, finanziato da Regione, che sarà realizzato entro l’anno in corso: sarà ampliata la sala di attesa grazie allo spostamento della Radiologia.

Radiologia Tradate

La ristrutturazione della terapia intensiva, invece, è  finanziata con i fondi straordinari Covid per un valore di  oltre 1 milione di euro. Anche questo intervento verrà completato entro l’anno in corso e permetterà di passare dagli attuali 6 letti a 8.

Più complessa e impegnativa sarà la realizzazione di un blocco operatorio unico da collocare al 1°piano sopra il PS. Accoglierà almeno 5 nuove sale operatorie ottimizzando l’impiego delle stesse ora divise tra il 1° e il 2°piano del Monoblocco e il Padiglione Galli. L’intervento ha un valore di oltre 3 milioni di euro interamente finanziati da Regione Lombardia e verrà realizzato tra il 2021 e il 2022.

Nuova sede in programma, infine, anche per l’Endoscopia digestiva, destinata a trasferirsi dal secondo al quarto piano del Padiglione Monoblocco se verrà approvato da regione il progetto presentato.

Dialisi Tradate

Ringrazio il Dottor Bonelli e tutto il personale del presidio ospedaliero di Tradate – dichiara Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali – per la l’ospitalità e per aver dimostrato grande professionalità durante questa emergenza sanitaria. Ho apprezzato la flessibilità organizzativa per far fronte all’emergenza pandemica, dimostrata in questi mesi, e le progettualità messo in campo dalla Direzione. Grazie alle risorse di Regione Lombardia, anche qui, si potrà dare una ventata di aria nuova ai reparti e alle tecnologie. Sono sicuro – aggiunge – che in sede di revisione della Legge 23/2015 sapremo dare un ulteriore slancio a realtà come Tradate che garantiscono la prossimità di accesso alle cure”.

Medicina e Hub Covid Tradate

I cospicui investimenti indirizzati al Galmarini sono la conferma del ruolo strategico di questo presidio per la nostra Azienda – tiene a sottolineare il Direttore Generale dell’ASST dei Sette Laghi Gianni BonelliNonostante l’emergenza, non si è mai interrotto il dialogo con gli enti locali e con le diverse espressioni del territorio per continuare ad accompagnare questo Ospedale lungo il percorso di crescita intrapreso con decisione anche grazie alla straordinaria professionalità dei suoi operatori“.

La visita del Presidente Monti ha offerto anche l’occasione per fare il punto sull’Ospedale di Cuasso al Monte. Il Direttore Generale Bonelli ha confermato che la sede di Cuasso in questo momento è ferma ma pronta ad entrare in funzione immediatamente per dare ancora una volta un contributo decisivo alla gestione dell’emergenza Covid qualora dovesse presentarsi la temuta terza ondata. Grazie agli importanti lavori di ristrutturazione della scorsa primavera, infatti, l’Ospedale è stato dotato di percorsi e ambienti ideati ed organizzati per la gestione dei pazienti Covid.

Centro Vaccinale Tradate

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *