Tre nuovi primari per l’ASST dei Sette Laghi in convenzione con l’Università dell’Insubria

Paolo Severgnini

I Professori Paolo Severgnini, Matteo Tozzi e Massimo Venturini sono stati nominati, nell’ordine, Direttori di Anestesia e Rianimazione Cardiologica, Chirurgia vascolare e Radiologia di Varese.


Varese, 29 Ottobre 2019

Anestesia e Rianimazione Cardiologica, Chirurgia vascolareRadiologia Varese hanno tre nuovi Direttori, nominati in convenzione con l’Università dell’Insubria.

Si tratta, nell’ordine, dei Professori Paolo Severgnini, Matteo TozziMassimo Venturini.

Paolo Severgnini è nato a Varese nel 1964, si è laureato all’Università di Pavia con il massimo dei voti nel 1991, ha conseguito la specialità in Anestesia e Rianimazione, sempre a Pavia, nel 1995, anche questa con il massimo dei voti, e si è ulteriormente specializzato frequentando corsi avanzati in Anestesiologia negli Ospedali universitari di Baltimora e di Chicago.

Nel 2000 ha conseguito un ulteriore diploma di specializzazione in Tossicologia all’Università degli Studi di Milano, sempre a pieni voti.

Ha svolto la sua carriera professionale dal 1994 ad oggi nella struttura di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Circolo di Varese. Dal 2002 è stato assunto dall’Università dell’Insubria, dapprima come ricercatore e poi come professore di Anestesiologia. Ha al suo attivo una ricchissima produzione scientifica e la partecipazione a molti studi nazionali e internazionali.

Già responsabile facente funzioni della Anestesia e Rianimazione Cardiologica, dal primo novembre ne sarà Direttore.

 

Matteo Tozzi

Matteo Tozzi, nato a Roma nel 1976, ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma con lode nel 2001. 

Si è specializzato in Chirurgia Vascolare, sempre con lode, nel 2006, all’Università degli Studi dell’Insubria.                                                       

Dirigente Medico nella Chirurgia Vascolare dell’Ospedale di Circolo di Varese dal 1 luglio 2007, è stato assunto come Ricercatore Universitario in Chirurgia vascolare all’Università degli Studi dell’Insubria nel marzo 2009. 

Dal 2012 è Professore associato di Chirurgia vascolare all’Università dell’Insubria. Attualmente è Direttore dei Centri di Ricerca per lo Studio e l’Applicazione delle Nuove Tecnologie in Chirurgia Vascolare e del Centro di Ricerca per lo Studio e lo Sviluppo dei Trapianti d’Organo presso l’Università dell’Insubria.

Anche lui ha al suo attivo numerose pubblicazioni scientifiche e ha partecipato a molti progetti di ricerca. dal primo novembre guiderà come Direttore la Chirurgia Vascolare.

 

Massimo Venturini

Massimo Venturini, dopo la maturità classica, si è laureato nel 1988 in Medicina e Chirurgia con 110/110 e ha conseguito la Specialità in Radiologia con 70/70 sempre all’Università degli Studi di Milano.

Dal 1992 lavora come Medico Radiologo nel Dipartimento di Radiologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano, prima come Dirigente Medico, dal 2006 come Responsabile dell’Unità Funzionale della Sezione di Radiologia Vascolare ed Interventistica, dal 2010 anche come Responsabile dell’Ecografia Sperimentale su modello murino.

Professore a contratto dal 2006 presso l’Università Vita-Salute San Raffaele ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore Associato nel 2014 e a Professore Ordinario in Radiologia nel 2017.

Nel 2014 è stato eletto Consigliere SIRM (Società Italiana di Radiologia Medica) per la Regione Lombardia; nel 2015 eletto membro del “ResearchCommittee” e nel 2017membro dello “Standard of Practice Committee” nell’ambito del CIRSE (Cardiovascular and Interventional Radiological Society of Europe); nel 2019 eletto uno dei 2 delegati italiani per la Radiologia Interventistica nell’ambito dello UEMS (Unione Medici Specialisti Europei).

Numerose le pubblicazioni scientifiche a sua firma, premi (2 volte, 2004 e 2012, miglior presentazione scientifica di Radiologia Interventistica al Congresso Europeo di Radiologia) e partecipazione a progetti di ricerca (ha ottenuto un finanziamento di oltre 4 milioni di euro per progetto europeo Horizon 2020).

Dopo vincita Concorso come Professore Associato presso l’Università Insubria (settembre 2019), dal primo novembre sarà Direttore della Radiologia Varese dell’Ospedale di Circolo.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità