Un progetto innovativo dedicato ai pazienti cardiopatici candidati a procedure invasive.

Varese, 29 Settembre 2020

Si chiama Heart Team ed è un progetto nato in seno al Dipartimento Cardiovascolare dell’ASST dei Sette Laghi, guidato dalla Dott.ssa Battistina Castiglioni.

Lo coordinano la stessa Dott.ssa Castiglioni insieme al Prof. Cesare Beghi, Direttore della Cardiochirurgia, e al Prof. Roberto De Ponti, Responsabile della Cardiologia 1 e 2 di Varese, in collaborazione con il Dott. Alberto Limido, Responsabile dell’Unità Coronarica dell’Ospedale di Circolo, e della Dott.ssa Alessandra Stifani, Responsabile della Cardiologia pediatrica dell’Ospedale Del Ponte.

Il personale coinvolto, però, è una squadra molto più ampia, che comprende, oltre ai cardiologi interventisti e clinici e ai cardiochirurghi, anche anestesisti, ecocardiografisti, tecnici e, non certo ultimi, i Medici di Medicina generale. Il progetto, del resto, si propone una valutazione multidisciplinare dei pazienti con patologie cardiovascolari complesse candidati a strategie terapeutiche invasive, quali le cardiopatie ischemiche con malattia coronarica complessa, le valvulopatie aortiche e mitraliche, la chiusura dell’auricola e tutti i casi che necessitano di correzioni DIA/PFO o Leak paravalvolari.

L’Heart Team è già operativo con un ambulatorio dedicato attivo tutti i venerdì pomeriggio dalle 14.00 alle 16.00. Per accedervi è necessaria l’impegnativa. Si può telefonare al numero 0332  278368, dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 11.00 oppure scrivere all’indirizzo mail segreteria.heartunit@asst-settelaghi.it

I pazienti possono essere segnalati tramite questi canali all’Heart team dagli specialisti ambulatoriali, non solo cardiologi, sia dell’ASST dei Sette Laghi che di altra azienda, dai Medici di Medicina generale, dai reparti ospedalieri e anche dai cardiologi in attività libero professionale. 

Questo ambulatorio rappresenta un risultato importante, un traguardo di cui vado particolarmente orgogliosa – tiene a sottolineare la Dott.ssa Battistina Castiglioni, Direttore del Dipartimento cardiovascolare dell’ASST Sette Laghi – Grazie a questo ambulatorio mettiamo a sistema un metodo di lavoro collegiale che è già realtà nella discussione quotidiana dei casi in Ospedale e che ora viene esteso a livello ambulatoriale a tal punto da assicurare a ciascun paziente cardiopatico il percorso di cura ottimale, indipendentemente dalla sede in cui viene formulata la diagnosi e dal professionista, medico di base o specialista di questa o altra azienda, che accoglie per primo il paziente. Mettiamo a disposizione dei pazienti le eccellenti professionalità del nostro dipartimento in grado di gestire anche le cardiopatie più complesse, sia in urgenza che in elezione, lavorando in team che, come ha dimostrato con la massima evidenza l’emergenza covid, è la chiave per consentire a ciascun professionista di arricchirsi nel suo percorso professionale“.

 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *