Il timore di vivere una seconda fase acuta di emergenza da Covid-19 accende nuovamente i riflettori sulle RSA, le residenze sociosanitarie per anziani. Anche i sindacati si sono espressi sul tema e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil dichiarano: “Torna preoccupante la situazione delle residenze sanitarie assistite”. In collegamento Giovanni Ricevuti, professore presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’ Università degli studi di Pavia e coordinatore delle sezioni del nord Italia per la @S.I.G.G. Societa’ Italiana di Gerontologia e Geriatria.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *