Trattare l’endometriosi con tecnologia laser, anziché attraverso chirurgia laparoscopica, riduce i danni alle ovaie e favorisce la conservazione della fertilità. L’Ospedale Cannizzaro di Catania ha iniziato ad applicare la tecnica ablativa laser, in alternativa al cosiddetto “stripping”, nell’ambito di uno studio coordinato dall’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Cagliari e svolto in altri tre centri in Italia. Prof. Paolo Scollo, direttore dell’UOC di Ostetricia e Ginecologia e del Dipartimento infantile dell’Azienda Cannizzaro di Catania.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *