Sono 50.000 i pazienti cronici stimati in Italia, con diagnosi talvolta ritardata di enterospondiloartrite. Per questo motivo nasce A.N.P.E.S.A, L’Associazione Nazionale dei Pazienti con Enterospondiloartrite. Oggi parliamo dell’importanza dell’aiuto psicologico durante il percorso della diagnosi e della cura della malattia. Lo facciamo con il presidente dell’associazione, la psicologa Roberta Cimaglia.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità