Uno studio pubblicato insieme al ricercatore Henri Diémoz, spiega che le regioni italiane in cui si è meno esposti a raggi solari UV sono anche quelle dove il coronavirus ha causato più contagi e morti. Ne parliamo con Giancarlo Isaia, presidente dell’Accademia di Medicina, di Torino, docente di Geriatria all’Università di Torino, esperto di endocrinologia e malattie del metabolismo.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità