In Sicilia esiste già una rete telematica per gestire e trattare l’Epatite cronica e la Cirrosi da virus C: la rete regionale dell’Hcv. Allargare questa stessa rete alle altre patologie del fegato è il prossimo obiettivo. Ne parliamo con Fabio Cartabellotta, direttore dell’Unità operativa complessa di Medicina interna dell’ospedale Buccheri La Ferla di Palermo e responsabile della Rete Hcv Sicilia e con Vito Di Marco, professore di Gastroenterologia al Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità