In attesa che i tamponi rapidi giungano negli studi medici di famiglia e dei pediatri Paolo Becherucci, presidente della Società Italiana delle Cure Primarie Pediatriche, racconta le differenze tra quelli a disposizione e le modalità di esecuzione.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *